Europol: Monero, Zcash & Dash ostacolano il nostro Bitcoin trader

Published Post author

HOME PAGE CRYPTO ALTCOINS EUROPOL: MONERO, ZCASH & DASH OSTACOLANO IL NOSTRO LAVORO
Monero, Zcash e Dash sono Altcoins con l’obiettivo di preservare l’anonimato degli utenti. Essi pongono un grave problema per gli investigatori di Europol. A differenza di Bitcoin, non si può seguire la scia di denaro dai commercianti ai clienti dei mercati online a Darknet e altrove. Secondo le informazioni fornite dai ricercatori sulla sicurezza, la maggior parte dei trasferimenti avviene nella zona grigia tramite Bitcoin.

In una recente relazione annuale per il 2017, l’autorità di polizia europea Europol lamenta l’aumento dell’uso di alcuni Altcoin nella zona grigia. Nel documento PDF, Zcash e Monero avevano persino un paragrafo a loro dedicato. Monero è stato rilasciato per la prima volta nel 2014 ed è ora considerato la scelta preferita nel settore grigio. Quando nell’estate del 2017 i centri commerciali illegali Hansa Market, LuL.to e AlphaBay sono stati tolti dalla rete da Europol, questo è stato il test di esempio per il Monero. Nonostante tutti i suoi sforzi, la polizia non è ancora riuscita a rintracciare i pagamenti di questi mercati per libri elettronici, droghe, passaporti falsificati o armi.

I poliziotti devono seguire altre tracce nella loro Bitcoin trader

Monero protegge la privacy degli utenti per impostazione predefinita, il che non è il caso della maggior parte degli Altcoins. A differenza del Bitcoin trader, non è possibile visualizzare pubblicamente i trasferimenti. Inoltre, nessuno può ottenere l’indirizzo del portafoglio del mittente o del destinatario. Secondo il ricercatore sulla sicurezza Tom Robinson di Elliptic, la maggior parte delle transazioni di criminali sono comunque condotte in Bitcoin trader. Può essere dovuto alla comodità delle procedure familiari o al fatto che ci sono molte più piazze commerciali che accettano il Bitcoin. I trasferimenti pseudo-anonimo BTC, tuttavia, comportano alcuni rischi, in quanto la maggior parte dei portali cripto richiedono la registrazione con una copia della carta d’identità e il deposito dell’indirizzo corrente. Molti in Darknet credono di essere intelligenti con i loro pagamenti Bitcoin, ha detto il dipendente di Europol Jarek Jacubcheck ai colleghi insider aziendali. Ma in verità, lasciano tracce permanenti che possono essere facilmente rintracciabili, dice Jacubcheck. Come abbiamo già segnalato, ci sono approcci per collegare gli indirizzi dei portafogli con i dati dei social network, dei forum sotterranei e dei mercati Darknet per stabilire connessioni con i proprietari dei portafogli.

Non è così facile con gli Altcoins

Poiché le monete vengono mescolate automaticamente durante la corsa, sono popolari con molti criminali nonostante gli indirizzi trasparenti. Altri ancora hanno il loro portafoglio Bitcoin mescolato da un servizio di miscelazione per rimanere inosservati. Ma costa loro dall’1 al 3% del loro credito. Le sedi di negoziazione con Monero, Zcash e Dash nei loro portafogli non reagiscono in modo cooperativo alle richieste ufficiali, il che non è sorprendente. Tim Court of the London Metropolitan Police ha dichiarato pubblicamente che tali sedi di negoziazione ostacolano attivamente il lavoro degli investigatori perché si rifiutano fermamente di divulgare qualsiasi informazione sui loro clienti. Resta da vedere se Monero & Co. rimarrà sicuro per i loro proprietari come lo sono attualmente. Ogni utente deve decidere da solo se la forte protezione dei dati è moralmente riprovevole.

12. novembre 2018

Il progetto di mobile banking fallisce in India – Opportunità per Bitcoin evolution?

Published Post author

In Momento significativo degli utenti di dispositivi mobili tra i residenti indiani, il mobile banking non sarà disponibile nel prossimo futuro. Il paese sta pianificando una migliore integrazione finanziaria dei cittadini attraverso una nuova serie di servizi bancari mobili. Purtroppo il progetto è fallito. Questo lascia ora la possibilità di una maggiore accettazione di Bitcoin nel paese, in quanto la moneta criptata permette a tutti di essere la propria banca.

Il Bitcoin evolution non è un successo in India

Va detto che sulla carta il piano del Bitcoin evolution sembrava abbastanza sensato. Nel tentativo di emulare il successo dei servizi simili di Bitcoin evolution a M-Pesa in India, l’infrastruttura del paese è stata fornita per i servizi bancari mobili di base. Dopo diversi anni di duro lavoro e pianificazione, sembrava che il progetto fosse pronto a partire.

Ma tutto è andato diversamente. Il cliente medio per strada non era interessato ai nuovi servizi. Il governo si aspettava una forte crescita della sua base utenti grazie a questa iniziativa di mobile banking. Dall’inizio del progetto nell’agosto 2014, tuttavia, l’interesse per questo progetto sembra essere inferiore al previsto.

Questo sembra relativamente strano, considerando i miliardi di utenti di telefonia mobile dell’India. Poiché l’accesso ai servizi finanziari di base è difficile nelle zone rurali, questo progetto è stato pensato per colmare il divario. I funzionari governativi credevano che il progetto avesse nelle loro mani la carta vincente. Ma anche i migliori sforzi possono essere persi nella sabbia.

Dal maggio 2016, dal lancio di due anni fa, sono state registrate complessivamente 3,7 milioni di transazioni mobili. Questo numero è abbastanza deludente, ma non è difficile vedere dove le cose sono andate male. Un ostacolo è che la manutenzione del servizio è molto costosa e i costi vengono trasferiti al cliente. Le commissioni per questa iniziativa di mobile banking sono più costose dell’invio di un SMS o di una telefonata di un minuto.

Ma c’è dell’altro: conoscere l’iniziativa è piuttosto complicato. Inoltre, gli utenti possono eseguire solo cinque passaggi all’interno di una sessione, che finisce per dare loro una finestra troppo piccola per l’autodeterminazione finanziaria. I benefici non superano i costi e questa situazione dovrà essere affrontata in futuro.

Un’occasione d’oro per Bitcoin

Il problema di questo progetto bancario è ancora una volta un’opportunità favorevole per Bitcoin. Gli utenti che vogliono determinare e regolare da soli le proprie finanze non devono guardare oltre la crittografia delle valute. Il Bitcoin è una valuta globale che non ha alcun legame con banche o governi, e viene fornito con una massa monetaria statica di 21 milioni di monete.

Inoltre, gli utenti possono essere la propria banca quando si tratta di criptare le valute. Ogni utente ha il pieno controllo della propria attrezzatura, che può essere gestita in qualsiasi momento con uno smartphone. Infatti, Bitcoin è l’unica applicazione di mobile banking in grado di raggiungere l’autodeterminazione finanziaria globale.

8. novembre 2018

Bancomat Bitcoin: Robocoin nella corsia di sorpasso globale, crypto trader seguire l’esempio

Published Post author

Dopo la caduta dei prezzi di oggi potreste non essere più in grado di acquistare Bitcoins con il vostro conto corrente bancario cinese e anche il rivenditore locale di Bitcoin probabilmente sarà andato lontano. Ma forse alcuni di voi avranno la fortuna di poter utilizzare la macchina Bitcoin più vicina.

Ogni settimana aumenta il numero di nuove macchine Bitcoin. La panoramica settimanale di Bitcoin ATM include alcune nuove location esotiche, eventi inaspettati e, non da ultimo, 3 nuovi Altcoins.

Bitcoiniacs e crypto trader

Le società canadesi Cointrader.net e crypto trader, che hanno già inaugurato a Vancoouver il primo distributore automatico Robocin Bitcoin al mondo, hanno annunciato una campagna globale e hanno riferito sulle partnership con vari gruppi Bitcoin nel mondo. Di seguito sono riportate le nuove crypto trader ubicazioni dei distributori automatici.

Londra, Inghilterra
Una delle partnership è stata quella con la società inglese QuickCoin, che ha lanciato il loro primo distributore automatico Robocoin vicino a Liverpoll Station in una caffetteria chiamata The Vape Lab. La macchina è già la terza macchina Bitcoin insieme ad un’altra macchina Robocoin e Lamassu. co-fondatore di Cointrader ha detto:

“Comprare Bitcoin in Inghilterra diventa ogni giorno più facile”. Ora offriamo ai nostri clienti quattro modi diversi di commerciare i Bitcoin.

Bitcoin Automatico

Bucarest, Romania
Un’altra macchina Robocoin è stata installata a Bucarest il 18 aprile in collaborazione con Bitcoin Romania. E ‘il primo distributore automatico in Europa continentale.

Il gruppo afferma che la macchina è attualmente in fase di test e spera di essere in grado di mettere presto in funzione la macchina Bitcoin.

Texas, USA
L’uomo d’affari Sheldon Weisfeld dell’azienda Coinvault ha portato con sé nel suo bagaglio anche il distributore automatico Robocoin e ora lo sta promuovendo in Texas. Coinvault ha già installato due macchine Robocoin in Texas, una presso la Texas Gun Works di Austin e una presso Brave News Books, una libreria vicino ad Austin.

Bitcoin ATMHong Kong
Hong Kong ha già installato due macchine Lamassu, ma vuole fare il passo successivo. Coinnect ha messo in funzione un distributore automatico a due vie Genesis1 il 25 aprile al 100 Cyberport Road di Hong Kong.

Whistler, Canada
Logicoins ha inoltre installato una macchina Genesis1 in un centro di terapia in una località turistica di Whistler. Il distributore automatico, che commercializza anche Litecoins e Dogecoins, fa parte del “Progetto Resort” della Logicoin, che mira ad installare i distributori automatici Bitcoin in luoghi in cui le persone sono rapidamente tentate di utilizzare le valute digitali: Soprattutto nelle regioni di vacanza.

Mosca, Russia
Potrebbe non essere ancora installato, ma per un paese pieno di regolamenti, è un inizio. Alla conferenza Bitcoin del 23 aprile in Russia, l’azienda locale CoinSpot ha mostrato ai suoi visitatori un distributore automatico Lamassu Bitcoin.

Basta con le storie sui distributori automatici di Bitcoin?
Poi abbiamo un piccolo bonus. Non solo Londra ha tre macchine Bitcoin funzionanti, ma sembra anche che gli Altcoins vogliano partecipare al divertimento con il Feathercoin.

24. ottobre 2018

Presidente della Bundesbank Weidmann: Bitcoin formula sono “economicamente ed ecologicamente inefficienti”

Published Post author

Nel discorso di apertura di un simposio sulla liquidità della Deutsche Bundesbank, il suo presidente Jens Weidmann nega che le valute criptate come Bitcoin siano considerate denaro o valute. Chiede una regolamentazione globale ed è convinto che il denaro digitale non diventerà un serio concorrente per il contante o i depositi bancari nel prossimo futuro.

Ad esempio, le valute criptate non vengono quasi mai utilizzate come mezzo di pagamento, perché il pagamento con esse è relativamente complicato. Weidmann sottolinea che le transazioni possono richiedere diversi minuti: “Questo può essere ancora accettabile per l’acquisto di un’auto, ma Bitcoin non è adatto per il pagamento al registratore di cassa.

Nessun guadagno di stabilità grazie all’elevato consumo Bitcoin formula

Un prerequisito importante per un sistema monetario funzionante è la fiducia nel suo Bitcoin formula. Nel caso delle banconote, le banche centrali creerebbero questa fiducia, mentre nel caso di Bitcoin, la fiducia verrebbe creata, tra l’altro, da algoritmi sempre più complicati, che richiederebbero un consumo energetico sempre maggiore. Weidmann ha fatto riferimento ai calcoli del membro del consiglio di amministrazione della Bundesbank Carl-Ludwig Thiele, secondo i quali una transazione Bitcoin consuma 460.000 volte più elettricità di un normale bonifico bancario.

In considerazione delle elevate fluttuazioni del valore delle valute criptate, Weidmann ha detto che il consumo di energia elettrica non è stato compensato da un aumento della stabilità, che ne ha limitato l’uso come mezzo di pagamento.

“Nessuno vuole regalare un mezzo di pagamento che aumenta fortemente di valore, nessuno vuole accettare un mezzo di pagamento che perde fortemente di valore. Bitcoin è economicamente ed ecologicamente inefficiente”.

La regolamentazione globale ha senso

Per quanto riguarda le richieste di una regolamentazione delle valute cripto fino a un divieto, Weidmann ha detto che le possibili perdite di valore da solo non giustificano un divieto. Era importante far rispettare le norme vigenti in materia di riciclaggio di denaro sporco. Egli ha sottolineato che la direttiva europea sul riciclaggio di denaro è attualmente in fase di revisione in modo che gli operatori degli uffici di cambio e i fornitori di portafogli elettronici dovranno in futuro monitorare i loro clienti nell’ambito dei consueti obblighi di due diligence per gli istituti finanziari. Tuttavia, le normative nazionali o europee potrebbero essere efficaci solo in misura limitata, motivo per cui intende iscrivere la questione all’ordine del giorno del G20.

I termini denaro e valuta potevano essere applicati al Bitcoin e ad altre valute criptate solo in misura molto limitata, ha detto Weidmann secondo un discorso pubblicato dalla Bundesbank. Le funzioni del denaro come mezzo di pagamento, di memorizzazione del valore e di unità di calcolo sono state assolte solo in misura limitata dalle valute criptate, motivo per cui considera più appropriato il termine “crypto token”.

I potenziali rischi per la stabilità finanziaria, attualmente ancora limitati, potrebbero dar luogo ad un intervento normativo. Questo potrebbe cambiare, tuttavia, se le banche investissero di più in valute criptate, fornissero agli investitori denaro per la speculazione con gettoni digitali o concedessero linee di liquidità per criptare i cambi. Le banche dovrebbero coprire tali rischi con fondi propri sufficienti, il che sarebbe costoso dal punto di vista di Weidmann: “Dato l’elevato contenuto di rischio, si tratterebbe certamente di un notevole fabbisogno di capitale”.

Nessuna preoccupazione per la politica monetaria
Poiché il valore di tutti i gettoni di crittografia è basso rispetto alla massa monetaria globale, la politica monetaria non deve preoccuparsi della loro efficacia in questo momento. Il presidente della Bundesbank era scettico sull’emissione di moneta digitale della banca centrale. La possibilità di tassi di interesse o di tassi di interesse negativi aumenterebbe la portata della politica monetaria se i privati non fossero in grado di passare al contante. Ma c’è una “seria presa”: La moneta digitale della banca centrale potrebbe competere direttamente con i depositi bancari. Tuttavia, se le banche commerciali hanno dovuto offrire mark-up di interessi per impedire la conversione dei depositi bancari in moneta digitale della banca centrale, i loro clienti sono stati costretti ad accettare la conversione dei depositi bancari in moneta digitale della banca centrale.

21. ottobre 2018

Goldman è riferito sempre in Bitcoin crypto e il commercio

Published Post author

Un lavoratore sul pavimento di commercio di IG Index si trova alla sua scrivania mentre guarda i suoi schermi, mentre i mercati crollano, a Londra, il 22 settembre 2011. REUTERS / Andrew Winning

  • Akuna Capital, un commerciante con sede a Chicago, che una delle prime aziende al commercio bitcoin futures.
  • Partner Toby Allen ha detto Business Insider per cui il mercato criptovaluta offre una straordinaria opportunità per le imprese commerciali.

La notizia ha fatto CBOE Global Markets quello che sta per lanciare un mercato a termine per Bitcoin è stato un momento recensioni di riferimento per società di trading Akuna Capitale.

“Questo è quando abbiamo iniziato a dedicare risorse,” Toby Allen, socio della sede a Chicago Akuna Capital, ha detto Business Insider, riferendosi alla negoziazione crypto.

Oggi l’azienda, che ha tradizionalmente mercati in valute e futures di energia, il commercio è così individuare bitcoin nella gamma di $ 1 milione a $ 5 milioni. Attualmente è assumendo nuovi talenti per espandere la scrivania di valuta crypto.

E ‘stata quindi una delle prime aziende commerciali per rendere i mercati per il mercato dei futures bitcoin di CBOE, che ha lanciato all’inizio di dicembre. E ‘così negoziazione dei futures bitcoin al CME, e negozia opzioni Bitcoin attraverso LedgerX, US opzioni su valute crypto scambio.

Allen ha detto che la società ha un approccio unico quando si tratta di sue operazioni criptovaluta di trading. Mentre recensioni demo e prelievo altre imprese commerciali hanno intere unità dedicate esclusivamente alla Crypto, Akuna ha tutti coloro che lavorano insieme attraverso le attività.

“Noi in realtà non SILO nulla qui”, ha detto. “Abbiamo un sacco di persone provenienti da tech, Quant, e team di supporto che lavorano su crypto. Si sta toccando tutti”.

La grande occasione per le imprese che cercano di Akuna non è tanto il prezzo esplosiva di bitcoin, che quest’anno è salito di ben il 1.700%, ding Accor a Allen.

Piuttosto è la possibilità di arbitraggio a disposizione nello spazio. Bitcoin può commerciare a prezzi molto diversi in un dato scambio. Al momento della scrittura, ciò che Bitcoin di trading ad un premio più di $ 1.000 sullo scambio GDAX statunitense di Coinbase al Kraken, un altro degli Stati Uniti crypto cambio recensione, opinioni e demo valuta, gemäß a CoinMarketCap dati.

“A volte c’è il 10% di arbitraggio di scambio”, ha detto Allen. “Come un commerciante si tratta di uno spazio così incredibilmente divertente per essere in fronte di un attivo tradizionali a causa degli spread e le lacune della tecnologia.”

commercianti Crypto possono acquistare fino Bitcoin in una borsa in cui il prezzo è più basso e poi vendere in cui si è scambiato più alto per un profitto.

Capture.PNGMI

A dire il vero, capitalizzando sulle opportunità di arbitraggio a volte è più facile a dirsi che a farsi in Crypto, tutto ciò che è noto per la sua infrastruttura di mercato immaturo. Se due scambi mostrano diverse citazioni, è per una quantità limitata e dipende dal fatto che un operatore può accedere lo scambio e l’insediamento del commercio. la latenza di Exchange, la velocità con cui le informazioni vengono comunicate tra onlinebetrug le borse e le imprese commerciali, è di gran lunga più lento in crypto di quanto lo sia altrove a Wall Street.

“Wall Street opera in nanosecondi non decine di secondi”, ha detto.

Eppure, Allen ha detto lo spazio offre una “boccata d’aria fresca” per i suoi commercianti che devono affrontare mercati molto più calmo di Wall Street. Con la volatilità vicino ai minimi di tutti i tempi e selvaggio dei prezzi altalene più difficili da trovare, è più difficile per i commercianti di individuare le grandi opportunità di profitto in stock degli Stati Uniti.

Per quanto riguarda i profitti, Allen ha descritto i volumi come “fantastico” quando viene premuto su quanti soldi l’azienda stava facendo.

3. gennaio 2018